sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
23 Novembre 2010 ARCHEOLOGIA
Shira Medding, CNN http://edition.cnn.com
TROVATO A GERUSALEMME UN'ANTICO STABILIMENTO TERMALE ROMANO
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Ritrovato a Gerusalemme uno stabilimento termale romano.

Questa scoperta mostra con sorpresa che l'accampamento romano fosse stato molto più esteso di quanto si pensasse.

Son state ritrovate diversi corredi intatti compreso anche le piastrelle che portavano incise lo stemma della Decima legione che distrusse il secondo tempio di Gerusalemme.

Questa scoperta aiuterà a capire i confini della vecchia Gerusalemme.

Il ritrovamento del marchio della Decima Legione, inciso sia sulle tegole del tetto sia nei mattoni di fango gettato in opera, ci indica che furono direttamente i soldati romani a costruire l'intera struttura.

Sembrerebbe che il bagno pubblico sia stato utilizzato dagli stessi soldati che presidiarono quei luoghi e furono gli artefici della repressione della rivolta di Bar Kokhba nel 135 d.c.

Le strutture rinvenuto comprendono una serie di vasche intonacate nel fianco di una piscina e della pavimentazione bianca a mosaico.

Centinaia di piastrelle di terra cotta che erano collocate sul tetto son state ritrovate sul pavimento della piscina, dimostrando che la stessa era provvista di una copertura.

Le piastrelle di questi bagni sono timbrate con i simboli LEG X FR ( legione Decima "Fretensis" ).

La città romana di cui questo bagno faceva parte era chiamata Aelia Capitolina e la sua completa comprensione servirà per determinare come le vecchie mura di Gerusalemme erano disposte.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >