sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
1 Gennaio 2009 ARCHEOLOGIA
La redazione di La Porta del Tempo
Una giornata dedicata alla Villa Romana di Montegibbio
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Conclusa la scorsa estate la terza campagna di scavo a Montegibbio, si terrà sabato 7 febbraio una giornata dedicata all'archeologia, alla storia numismatica e geologica del nostro territorio. L'iniziativa segue la mostra inaugurata nel Castello di Montegibbio nell'estate 2007 e riproposta al Palazzo Ducale di Sassuolo nel seguente autunno, che, riscuotendo notevole successo, ha evidenziato l'interesse del pubblico verso i rinvenimenti archeologici della villa romana di Montegibbio.

La villa, caratterizzata da quattro fasi insediative comprese tra il II sec. a.C. ed il V-VI sec. d.C., si è posta all'attenzione del grande pubblico in particolare per i suoi bei pavimenti in opus signinum e per la repentina distruzione, probabilmente imputabile ad un terremoto, che ne ha causato l'abbandono.

L'incontro, aperto a tutti, specialisti, studenti e vasto pubblico, verterà sugli aspetti più interessanti e particolari di questo rinvenimento archeologico, coinvolgendo studiosi di diverse discipline. Oltre alle tematiche archeologiche, storiche e topografiche, si tratteranno aspettilegati alla geologia, in particolare all'ambiente "dei vulcani di fango" in cui la villa è inserita, alla "archeosismologia", disciplina incentrata sullo studio dei terremoti antichi, alla petrografia e alla chimica, materie utili per capire i materiali e le tecniche costruttive impiegate.

L'intento della giornata è una ricostruzione dettagliata e suggestiva della vita, distruzione e definitivo abbandono della villa romana. L'orizzonte conoscitivo di Montegibbio verrà integrato da alcuni esempi archeologici, individuati nel Bolognese, ad esso assimilabili e dall'analisi topografica e storica del territorio modenese, con particolare attenzione alla parte collinare.

Gli atti della giornata di studi saranno a breve pubblicati nella collana "Quaderni di Archeologia dell'Emilia Romagna", curata della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna.

Per info: Servizio Attività Culturali Comune di Sassuolo - 0536 1844716 - cultura@comune.sassuolo.mo.it

La giornata si terrà a partire dalle ore 9.15 presso la Sala Conferenze "G.P. Biasin", in via Rocca 22, e si concluderà alle ore 17.

L'iniziativa è promossa da Comune di Sassuolo, Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna e Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, con il patrocinio di Istituto Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, Provincia di Modena.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >