sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
7 Agosto 2001 PALEONTOLOGIA
Discover Archaeology
La culla dell´agricoltura?
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Nonostante sia dato comunemente accettato che l´agricoltura cominciò in Oriente, la regione che si estende sulla parte bassa del Mediterraneo, nuove ricerche potrebbero circoscrivere la locazione – e spostarla verso nord.

In quella che era conosciuta come Curva Fertile –la regione compresa tra il Fiume Giordano ad ovest ed il Tigri e l´Eufrate ad est- fiorirono le più antiche civiltà. E qui, in un epico progresso che rese queste antiche civiltà possibili, le piante furono addomesticate e nacque l´agricoltura.

La culla dell´agricoltura era stata genericamente posta nella Valle del Giordano, nell´Oriente meridionale (attuali Israele e Giordania). Ma grazie al lavoro di Simcha Lev-Yadun, dell´Organizzazione Israeliana per la Ricerca Agricola, e dei suoi colleghi, si ipotizza oggi che i primi coltivatori si trovassero più a nord di quanto creduto, tra il Tigri e l´Eufrate, in quello che è l´attuale Turchia e nord della Siria.

I progenitori selvatici, risalenti al Neolitico, di semi di piante come frumento, orzo, lenticchia, pisello, cece, lino, sono stati trovati solo in questo piccolo nucleo della Curva Fertile.

Lev Yadun riferisce che specialmente il pisello selvatico è una pianta estremamente rara, eppure è una presenza stabile nella vita del Neolitico circa 10000 anni fa. L´agricoltura, perciò probabilmente cominciò nell´area in cui il pisello era nativo. Prove archeologiche mostrano che i primi stanziamenti di agricoltori conosciuti si verificarono proprio in quest´area.

Inoltre, la limitata variabilità genetica di queste colture, implica che siano state addomesticate una sola volta, piuttosto che da parte di differenti culture allo stesso tempo. Prove di colture addomesticate sono datate a circa 10000 anni or sono, mentre i primi segni di coltivazione in altri luoghi sono di circa 9300 anni or sono.

Siti neolitici scoperti nell´area indicano una società con abbondanza di cibo nella zona. In siti come Cayonu, Novali Cori, e Gobelik Tepe, sono stati trovati impressionanti architetture, immagini e artefatti. I siti d´insediamento sono molto più numerosi in quest´area che in altre parti della Curva Fertile.

TAG: Neolitico

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >