sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
20 Maggio 2006 ARCHEOLOGIA
smh.com.au
SCRITTO NELLE STELLE ALMENO 4,200 ANNI OR SONO
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Gli archeologi al lavoro sulle Ande Peruviane hanno scoperto il più antico osservatorio astronomico delle Americhe una struttura risalente a 4, 200 anni or sono che indica i solstizi d´estate e d´inverno e coevo alle pietre erette di Stonehenge.

L´osservatorio è stato costruito sulla sommità di una piramide di 11 metri di altezza con precisi allineamenti astronomici che offrono un calendario per l´agricoltura, ha dichiarato l´archeologo Robert Benfer dell´Università del Missouri, che ha presentato la scoperta lo scorso mese a Puerto Rico.

Il popolo che eresse l´osservatorio tre millenni prima dell´arrivo degli Inca è ancora un mistero per gli studiosi, ma è certo che raggiunse un elevato livello d´arte e scienza che gli archeologi sostengono non esistette nella regione per almeno altri 800 anni.

Tra le più impressionanti scoperte, vi è una massiccia scultura di pietra, antica versione della moderna icona della "faccia triste", affiancata da due animali. Il sito, protetto dai saccheggiatori grazie alla stratificazione di detriti e pietrisco di migliaia di anni, indica il solstizio d´inverno.

La scoperta aggiunge forti evidenze a sostegno della recente idea secondo cui una civiltà sofisticata si sviluppò in Sud America nell´era pre-ceramica, prima dello sviluppo della ceramica cotta al fuoco, in un momento imprecisato dopo il 1, 500 a.C.