sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
15 Novembre 2001 ARCHEOLOGIA
Ananova
Richiesto un aiuto economico per preservare antichi mosaici
tempo di lettura previsto 1 min. circa

E´ stato lanciato un appello per aiutare a conservare gli antichi mosaici romani che sopravvissero ad un terremoto nel 200 d.C.

La British School di Atene richiede 200.000 sterline per i lavori di restauro ai mosaici di Cnosso sull´Isola di Creta.

I mosaici includono immagini di Dioniso, il Dio del vino, a sono stati trovati in una villa Romana.

L´Istituto di ricerca richiede un totale di 10.5 milioni di sterline per permettere agli archeologi di continuare gli scavi nel territorio Greco.

L´istituzione, fondata nel 1886, sta tentando di preservare i mosaici e di costruirvi un mosaico attorno.

Il Principe di Galles, come patrono della British School di Atene, ha raccolto l´appello indicendo una raccolta di fondi, in occasione della festa per il suo cinquantatreesimo compleanno.

Sara Paton, un´archeologa impegnata per la British School al sito di Cnosso da 30 anni, ha riferito che se tutti i mosaici romani potessero essere graduati su una scala da 1 a 100, "questo sarebbero tra i novantesimi. Sono molto delicati. Sono composti in molta parte di vetri colorati. Se ripuliti adeguatamente, scintillerebbero."

La Paton prosegue: "Sono sorprendentemente completi. La casa fu distrutta da un terremoto non molto tempo dopo che i mosaici furono posati. Credo che fossero nuovi e che i costruttori e decoratori fossero appena andati via."


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >