sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
26 Ottobre 2004 ARCHEOLOGIA
IOL News
UN´ANTICA CITTÀ RIEMERGE DALLE NUVOLE
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Il governo peruviano ha presentato un ambizioso progetto per trasformare la fortezza di pietra di Kuelap, un remoto sito pre-Inca nel nord del Perù, in una delle principali attrazioni turistiche del paese.

Kuelap è situata sulla cima di una montagna sul margine orientale delle Ande, circa 3, 000 metri sul livello del mare e a circa 700 km a nord di Lima.

Gli abitanti originari, i Sachapuyo o Chachapoyas, erano conosciuti come "il popolo delle nuvole" perché le loro città di pietra erano costruite ad un´altezza in cui la fredda aria andina incontra la tiepida aria tropicale del bacino amazzonico, producendo uno strato permanente di nebbia e foschia.

I collegamenti aerei tra Lima e Chachapoyas sono rari, e l´accesso via terra sulle strade sterrate difficoltoso.

E´ necessaria più di un´ora di viaggio per arrivare dal fondo della valle dell´Utcubamba, su una stretta strada che arriva zigzagante al sito stesso ma la vista è così spettacolare che il sito è stato ribattezzato dai visitatori "la Machu Picchu del nord".

Gli ufficiali del turismo peruviano sono convinti che Kuelap possa diventare uno dei principali siti turistici del paese, e hanno stilato un ambizioso progetto da 47 milioni di dollari allo scopo.

Il progetto, che inizierà il mese prossimo, include 21 milioni per costruire otto tappe turistiche con musei e centri di ricerca archeologica nell´area.

Una seconda fase prevede la costruzione di una strada lunga 53 km che colleghi le città di Pedro Ruiz e di Leimebamba, per facilitare l´accesso dei turisti alla valle dell´Utcubamba, dove si trovano diversi siti Chachapoyas, inclusa Kuelap ed il Gran Pajaten.

Infine, 4 milioni saranno destinati alla costruzione di una funicolare di 2, 7 chilometri di lunghezza per portare i turisti dal fondo della valle a Kuelap, riducendo il percorso a soli 15 minuti.

Il governo sta cercando partner privati, incluse le comunità locali, affinché contribuiscano economicamente all´impresa. Kuelap è un´imponente struttura di pietra circondata da una parete di roccia di 20 metri di altezza. Il sito fu abitato inizialmente da circa 500 persone. Al suo culmine, si ritiene fossero circa 3, 000.

Attorno al 1470 i Chachapoyas furono sottomessi, dopo una fiera resistenza, dagli Inca, che a loro volta furono sconfitti dai conquistadores spagnoli nel 1530. In quel periodo Kuelap fu abbandonata, per essere riscoperta solo nel 1843.

Su un milione di turisti (e più) che visitano il Perù ogni anno, il 7% si reca alla città andina meridionale di Cuzco, la capitale dell´ex-impero inca, e alle celebri rovine di Machu-Picchu.

Il 14% si reca nel nord del Perù, principalmente scalatori che si dirigono alla più alta catena montuosa del paese, nell´Anchas, a nord di Lima; ed il 13% nel Perù centrale.