sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
28 Dicembre 2003 ARCHEOLOGIA
Ansa
TERREMOTO: IRAN, L'ANTICA CITTADELLA DI BAM
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Il quartiere storico di Bam, colpita da un terremoto che ha interessato la regione sud-orientale dell'Iran, e' un gioiello di architettura. Costruito con argilla rossa del deserto Dasht-e Kavir che la circonda con sue ultime propaggini, ha 28 torri e un doppio muro che difende la cittadella, situata sul punto piu' alto. Chiamata anche ''la citta' morta'' perche' rimasta disabitata accanto alla Bam nuova, venne usata per ambientarvi il film 'Il deserto dei tartari', tratto da un romanzo di Dino Buzzati. L'abitato si estende su un perimetro di 6 kmq, ed e' formato da case, anch'esse erette con grandi mattoni di argilla mista a paglia e altri materiali organici, che presentano un tetto a cupola. Intorno e fra le case - molte di esse in rovina - vi sono eucalipti e palme da datteri. La nascita dell'antica Bam risale a qualche secolo prima di Cristo, ma gran parte di cio' che e' rimasto appartiene al periodo safavide (1502-1722). Fino allora era un prospero centro commerciale, perche' era una tappa sulla via della seta, ma anche meta religiosa per un tempio dedicato a Zoroastro. Gli abitanti, che erano 13 mila, abbandonarono la citta' dopo una invasione afghana nel 1722. Fuggirono di nuovo nel 1810 durante un'altra invasione. Fino agli anni Trenta fu usata come caserma per l'esercito. A partire dagli anni Cinquanta Bam e' stata restaurata e ricostruita, ma il processo e' ancora in corso. E' inserita in quasi tutti gli itinerari turistici, che prevedono una visita con partenza da Kerman, a tre ore di macchina. Il terremoto avrebbe distrutto la cittadella, chiamata Arg, che occupa 300 metri in lunghezza e 200 in larghezza. La citta' nuova, dove la scossa avrebbe fatto molte vittime, e' stata invece costruita nel 1850 non lontano dalla fortezza, in una pianura fertile, che produce frutta. Ha poco meno di 200 mila abitanti. In questa regione e' anche allevato il famoso gatto persiano. 26/12/2003 10:26 © Copyright ANSA Tutti i diritti riservati

TAG: Altro

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >