sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
13 Dicembre 2004 ARCHEOLOGIA
zwire.com
4,000 ANNI OR SONO, TRIBÙ ABITAVANO MERCER
tempo di lettura previsto 2 min. circa

EAST WINDSOR All´incirca nel periodo in cui in Inghilterra veniva eretta Stonehenge, lungo quello che è ora il Fiume Millstone, una tribù di Nativi Americani eresse un campo autunnale per prepararsi ai lunghi mesi invernali.

Raccoglievano nocciole e ghiande, pescavano nel fiume e cacciavano cervi dalla coda bianca con lance, accumulandoli per mesi prima di partire verso i campi invernali.

Quel che si lasciarono dietro rimase sepolto per circa 4, 000 anni.

I residenti del luogo hanno un´impressionante visione del passato della zona, da quando sono state rivelate le a lungo attese scoperte dall´insediamento dei Nativi Americani, scavato nel corso degli ultimi due anni ad un sito in cui i costruttori preparavano il terreno per un complesso di appartamenti da 374 unità.

Gli archeologi hanno riportato alla luce migliaia di manufatti dal sito, nominato Windsor Mills, i più rappresentativi dei quali sono già in esposizione permanente.

Tra le scoperte: lance di freccia accuratamente incise nella pietra, grandi punte di freccia, che cospargevano il sito; gruppi di rocce per il fuoco, che indicano che la tribù accendesse fuochi per cucinare e riscaldarsi; rocce incise usate per macinare semi e aprire noci; e pezzi di ceramica.

"La carne costituiva una porzione rilevante della dieta dei Nativi Americani al sito, a giudicare dal numero delle punte di lancia" ha dichiarato l´archeologa Carolyn Dillian.

La tecnologia di arco e frecce e l´agricoltura precedono gli abitanti, che vissero nel tardo periodo Arcaico.

Dillian ha dichiarato che il sito fu probabilmente usato stagionalmente da circa 30 persone, la cui identità rimane un mistero, malgrado le molte evidenze che si sono lasciati alle spalle. Potrebbero essere stati diretti antenati delle tribù del Delaware che popolarono l´area 1, 000 anni or sono.

"Non è una risposta semplice questa. Vi è una possibilità che il popolo che popolasse questo sito sia stato l´antenato delle popolazioni a venire, ma non sappiamo come si chiamassero" ha spiegato Dillian.

Ma il sito non era chiaramente Lenape, perché "al tempo dell´arrivo degli Europei, i Lenape erano coltivatori che abitavano ampi villaggi" ha spiegato Dillian.

Nessun resto umano è stato trovato al sito, solo piccoli frammenti di ossa di cervo, e nessuna fondazione di abitazioni. Dillian ha spiegato al riguardo che il suolo acido ha probabilmente decomposto i resti d´ossa e che i Nativi Americani "non usavano un vero e proprio cimitero".

I reperti al sito, situato dove la One Mile Road interseca il Fiume Millstone, sono stati datati a 4, 000 anni or sono.

I Nativi Americani dunque abitarono quest´area 3, 500 anni prima dell´arrivo di Cristoforo Colombo, secondo Dillian.

Coloro che, la scorsa settimana, hanno potuto osservare i reperti a lungo sepolti, hanno avuto una grande sorpresa.

"Siamo portati a pensare che la nostra storia inizi con l´arrivo della Mayflower, ed è illuminante scoprire che non è così" ha dichiarato Eileen Russo, 18 anni, residente di East Windsor. "E´ bello sapere che esistono connessioni così sostanziali al passato, qualcosa che siamo in grado di vedere di prima mano".