sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
26 Aprile 2005 ARCHEOLOGIA
IOL News
GRUPPO DI TOMBE PRESSO SITO DELL´OBELISCO
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Gli esperti hanno scoperto un importante sistema di camere funerarie sotterranee ed archi presso il sito originale di un antico obelisco in Etiopia, hanno dichiarato i rappresentanti dell´UNESCO nei giorni scorsi.

La scoperta è stata effettuata nell´ultima settimana durante una missione di survey nel paese orientale dell´Africa in preparazione del ritorno del pezzo finale dell´obelisco di Axum di 1, 700 anni, dall´Italia.

Il team dell´UNESCO, di base a Parigi, hanno trovato le camere usando tecniche di riproduzione digitale ad alta tecnologia.

"E´ probabile che alcune delle tombe identificate mediante le immagini sotterranee siano intatte" ha dichiarato Koichiro Matsuura, direttore generale dell´UNESCO.

Il sito di Axum è stato classificato come sito patrimonio dell´UNESCO nel 1980. L´obelisco un simbolo della civiltà africana era stato prelevato dalle truppe italiane agli ordini del dittatore fascista Benito Mussolini.

Le ampie camere, parte di una necropoli reale che predata l´era cristiana, sono situate sotto un parcheggio costruito al sito nel 1963, ha dichiarato l´UNESCO.

I ricercatori italiani hanno esaminato le immagini e stanno lavorando per creare modelli tridimensionali delle tombe reali, ha dichiarato l´agenzia.

TAG: Fascismo