sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
18 Novembre 2003 ARCHEOLOGIA
Irin
Etiopia: La Banca Mondiale aiuterà a preservare il patrimonio culturale
tempo di lettura previsto 1 min. circa

ADDIS ABEBA L´Etiopia ha lanciato un innovativo programma per tentare di preservare il patrimonio culturale del paese, che va velocemente scomparendo.

La Commissione per il turismo ha in mente di sfruttare il crescente interesse nelle tradizioni etiopi, incoraggiando gli artigiani a non perdere l´antica abilità manuale, ereditata dai padri.

Il progetto sarà finanziato dalla Banca Mondiale per la cifra di 5 milioni di dollari, ed è questa una delle prime occasioni in cui l´organizzazione con sede a Washington si dedica ad iniziative simili.

L´Etiopia al momento attuale ha sette siti inseriti dall´UNESCO nel patrimonio dell´umanità, che operano come attrattive per un crescente numero di visitatori nel paese. Tra i siti più suggestivi, gli antichi obelischi di Axum, datati al 2, 000 e 3, 000 anni, e la chiesa di Lalibela.

TAG: Altro

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >