sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
27 Febbraio 2005 ARCHEOLOGIA
EDP24
RITROVATO TESORO DI MONETE ROMANE
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Nella foto si vedono solo alcune delle 1000 monete d´argento trovate nel tesoro di monete romane più grande di sempre a Norfolk.

La sorprendente scoperta è stata effettuata dagli appassionati di metal detector, Pat e Sully Buckley, in un campo presso Dereham, poco prima di Natale.

Ma la scoperta continua ad aumentare di dimensione, con 15 nuove monete trovate lo scorso venerdì.

La scoperta è stata tenuta segreta per consentire un´adeguata ricerca sul campo e ieri è stata la prima volta che l´esistenza delle monete è stata resa nota.

La collezione di 963 denari romani, include monete da 270 anni della prima storia inglese, la maggior parte delle quali custodite in un vaso di ceramica seppellito a 14 pollici di profondità.

Le prime monete si datano al 32 a.C., e riproducono il consorte di Cleopatra Marco Antonio. Le più recenti risalgono al 240 d.C., con il regno di breve durata dell´imperatore adolescente Gordiano III.

Buckley ha dichiarato: "Gli archeologi sono meravigliati dalla quantità e dalla qualità dei reperti.

"Ci è stato permesso di estrarre le monete dal vaso di ceramica. Ciò significa che sono stato la prima persona ad averle toccate da quando sono state seppellite centinaia di anni or sono. Tenere in mano qualcosa di così antico è un´autentica emozione."

La coppia che fa parte della Società Metal Detector del Norfolk dell´Est hanno iniziato le ricerche circa 20 anni fa, quando si sono trovati in un vicolo cieco nel Yarmouth.

"Ci siamo trovati lì per qualche tempo, e abbiamo acquistato un metal detector, ma non abbiamo mai trovato molto. Quando abbiamo cambiato casa lo abbiamo provato sul territorio, e abbiamo iniziato a trovate pezzi che si sono rivelati fermagli pagani e sassoni del VII secolo" ha dichiarato Buckley, che vive a Morton, presso Norwich.

"Abbiamo trovato centinaia di pezzi da allora, ed è diventato un hobby a tempo pieno. Ho prestato alcuni pezzi a mia sorella, che è un´insegnante, e lei li ha portati a scuola per permettere ai bambini di toccarli, e capire quanto può essere reale la storia."

L´ufficiale del Museo di Norfolk e del Servizio Archeologico Dr Adrian Marsden, ha dichiarato di stare ancora ripulendo e catalogando le monete, ma che il tesoro potrebbe essere stimato attorno alle 20, 000 sterline.

Il DR Marsden ha dichiarato che il Museo del Castello di Norwich spera di acquistare le monete dopo che saranno state formalmente valutate dagli esperti del British Museum di Londra.