sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
25 Dicembre 2014 PALEONTOLOGIA
ilfattostorico.com
TROVATA UN'ASCIA PREISTORICA COMPLETAMENTE INTEGRA
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Gli archeologi in Danimarca hanno effettuato una rara scoperta: un'ascia dell'Età della pietra con ancora il suo manico di legno intatto.

L'ascia neolitica di 5.500 anni è stata trovata durante gli scavi archeologici precedenti alla costruzione di un grande tunnel: il Collegamento Fisso Fehmarn Belt, che costerà miliardi di euro e unirà l'isola danese di Lolland con l'isola tedesca di Fehmarn.

L'ascia si trovava in posizione verticale dentro il fondale marino, forse come parte di un'offerta rituale.

La mancanza di ossigeno nel terreno argilloso ha aiutato la conservazione del manico di legno. Il ritrovamento è stato effettuato sull'isola danese di Lolland.

"Trovare un'ascia col manico così preservato è piuttosto emozionante", dice Soren Anker Sorensen, archeologo presso il Museo di Lolland-Falster in Danimarca.

Gli scavi archeologici hanno portato alla luce altro materiale organico, anch'esso in buone condizioni. Tra i reperti vi sono dei paletti di legno eretti, una pala, archi e altri manici di ascie.

Le ascie erano strumenti vitali per le persone dell'Età della pietra, che le usavano per lavorare il legno. Furono anche importanti durante l'introduzione dell'agricoltura in Europa, quando la maggioranza della terra era coperta da dense foreste.

Durante gli scavi, gli archeologi avevano già scoperte delle orme di 5.000 anni fa nei pressi della cittadina di Rodbyhavn.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >