sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
19 Ottobre 2014 PALEONTOLOGIA
The Moscow Times
STRAORDINARI DIPINTI DI 6000 ANNI TROVATI DA ARCHEOLOGI RUSSI
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Archeologi russi hanno scoperto pitture rupestri risalenti al 3000 aC in una gola nel sud della Russia.

"Pochi giorni fa abbiamo trovato cinque disegni, abbastanza grossi frammenti, sul territorio della gola Khasaut, " ha detto lo scopritore l'archeologo Andrei Belinsky

Belinsky ha aggiunto che i dipinti, che sono stati scoperti nei pressi della città di Kislovodsk, Caucaso e che sono stati fatti con vernice ocra e che sono risalenti alla Terza Età del Bronzo.

Uno dei dipinti scoperti nella gola presenta una scena di caccia e figure che sembrano provenire da un altro mondo - che porta gli studiosi a concludere come i dipinti possono essere stati usati in rituali antichi.

Ocra, che comprende pigmenti terre naturali, è venerato per le sue qualità di lunga durata e di molte pitture rupestri scoperte in tutto il mondo sono state effettuate utilizzando la vernice a base minerale.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >