sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
21 Gennaio 2014 ARCHEOLOGIA
http://www.ilrestodelcarlino.it
RITROVATO CACCIATORE DI 14.000 ANNI FA
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

C'è un nuovo 'ospite' all'Università di Ferrara. Si tratta del cacciatore di Sovramont: è lo scheletro di un giovane del paleolitico scoperto negli anni '80 durante dei lavori di manutenzione stradale in una cavità alla sinistra del torrente Rosna nella valle di Cismon. E' indubbio il valore paleo-archeologico. Lo scheletro è in attesa che gli esperti riescano ad estrarne e studiare il Dna.

Era un cacciatore così abile che, alla sua morte avvenuta a 25 anni, i suoi simili, 14mila anni fa, hanno realizzato una stele funebre, probabilmente la prima della storia umana, per segnare la sepoltura in una grotta appositamente preparata con tanto di corredo funebre.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >