sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
22 Settembre 2013 ARCHEOLOGIA
http://www.adnkronos.com
scoperto a Gerusalemme ospedale crociato di mille anni fa
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Scavi e ricerche compiuti dall'Antiquity Authority israeliana e dalla compagnia 'Grand Bazaar' di Gerusalemme est hanno portato alla scoperta di un antico ospedale, risalente a circa mille anni fa, nel cuore del quartiere cristiano nella Citta' Vecchia di Gerusalemme. La sezione riportata alla luce e' parte di un'imponente struttura di epoca crociata (1099-1291), usata come un affollatissimo ospedale. La struttura, che e' di proprieta' del Waqf (l'ente che gestisce il patrimonio religioso musulmano), si trova in una zona della Citta' Vecchia nota come Moristan (alterazione della parola persiana per ospedale), vicino a via David.

Fino a una decina d'anni fa la struttura, si legge in un articolo pubblicato sul sito Israele.net, era usata come mercato coperto di frutta e verdura ed era piena di traffici e di folla, dopo di che e' rimasta in stato di abbandono per molti anni. Ora, a seguito alla decisione della compagnia 'Grand Bazaar' di trasformarla in un ristorante, l'Antiquity Authority israeliana ha dato inizio ai consueti scavi archeologici di verifica. La struttura, di cui e' oggi esposta solo una piccola parte, si estende per quasi 15.000 metri quadrati e presenta grandi colonne centrali che sorreggono archi e volte alti oltre sei metri. Il tutto formava un immenso salone occupato da sale e camere piu' piccole.

Renne Forestany e Amit Reem, direttori degli scavi per l'Antiquity Authority, hanno spiegato che ''si sapeva dell'esistenza del grande ospedale dai documenti storici dell'epoca, per lo piu' in latino. I documenti parlano di un ospedale sofisticato, per gli standard dell'epoca, che non era ne' piu' piccolo ne' meno complicato di un ospedale moderno''. Secondo gli archeologi, l'ospedale venne istituito e costruito dai Cavalieri dell'Ordine dell'Ospedale di San Giovanni di Gerusalemme, l'ente religioso-militare noto come ''gli ospitalieri''. Nel terremoto del 1457 la struttura crollo' e rimase in rovina fino all'epoca ottomana. Parti di essa vennero usate come scuderie, in epoca medioevale, e negli scavi sono state trovate ossa di cavalli e cammelli, oltre a una grande quantita' di pezzi di metallo usati per la ferratura.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >