sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
26 Agosto 2013 PALEONTOLOGIA
Stone Page
POTEVAMO PARLARE CON I NEANDERTHAL ?
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Un recente studio è stato condotto da Dan Dediu, che è un ricercatore senior in Lingue e Genetica del Dipartimento dell'Istituto Max Planck di psicolinguistica, con sede a Nijmegen in Olanda. La principale attività dell'Istituto è quello di studiare le basi neurali e genetiche del linguaggio, così come gli aspetti culturali.

ÂÂStudiando ilÂDNA di Neanderthal si è scoperto che possedevano un gene che, nell'uomo moderno, è noto per essere coinvolto nel linguaggio e della parola. Questo dovrebbe essere accoppiato con il fatto che avevano anche un osso ioide. Questo osso si trova alla base della bocca e, tramite connessioni muscolari, aiuta la lingua a muoversi e deglutire. Inoltre, permette movimenti faringei e laringei, che, a loro volta, permettono una vasta gamma di suoni da produrre.

ÂÂÂÂÂ I Neanderthal quindi parlavano come noi..ma saremmo stati in grado di capirli? Dan Dediu ha una teoria: "Se la nostra proposta è corretta, allora si potrebbe non solo portare alcuni geni di Neanderthal nei nostri genomi come tracce dei nostri incontri passati, ma anche i nostri linguaggi potrebbero essere nati partendo dalla lingua che parlavano i Neannderthal. Ma occorrono altri studi ed altri test. Fino ad allora questo deve rimanere pura - anche se eccitante - speculazione ".


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >