sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
25 Aprile 2008 ARCHEOLOGIA
adnkronos
Riparte caccia a tomba di Cleopatra, sarà usato il georadar
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Riparte la caccia alla tomba degli amanti più famosi della storia dell'antico Egitto: la regina Cleopatra e il generale romano Marco Antonio. A partire dal prossimo mese di novembre, non lontano da Alessandria d'Egitto, una missione archeologica egiziana impiegherà un sofisticato georadar per identificare il luogo esatto della sepoltura di una delle donne intriganti della storia antica. L'annuncio e' stato dato da Zahi Hawas, segretario generale del Consiglio superiore delle antichità egiziane, nel corso di una conferenza al Cairo dedicata alle ultime scoperte archeologiche sui faraoni. Hawas ritiene che i resti di Cleopatra e Marco Antonio si trovino in un tempio a circa 30 chilometri da Alessandria, chiamato Tabusiris Magna.

Finora l'accesso alla tomba è stato reso estremamente complicato dalla presenza di una grande quantità d'acqua, che tuttavia sarà prosciugata entro l'inizio dell'autunno. Tra gli indizi che hanno portato Hawas a ipotizzare che il tempio in questione contenga le spoglie di Cleopatra è stata la scoperta, un anno e mezzo fa, di numerose monete sulle quali è impresso il volto della regina. Ma non solo. Negli ultimi mesi gli archeologi egiziani, nello stesso sito, hanno portato alla luce anche un busto raffigurante Cleopatra e altre 22 monete con il ritratto della regina in tutta la sua sfolgorante bellezza. Gli egittologi hanno scavato anche un tunnel sotterraneo di 120 metri che da accesso a varie stanze, alcune delle quali, ha spiegato Hawas, potrebbero nascondere molti segreti su Cleopatra.

Se Hawas avrà ragione sulla localizzazione della tomba, la scoperta potrebbe gettare nuova luce sulla storia d'amore e di potere che segnò i destini di Cleopatra e Marco Antonio. Stando alle fonti storiche, Cleopatra nacque nel 69 A.C. ad Alessandria. A 18 anni quando morì il padre Tolomeo, salì sul trono d'Egitto. Sostenuta da Cesare, suo amante da cui ebbe, forse, il figlio Cesarione, Cleopatra si legò a Marco Antonio, con il disegno di regnare su tutto l'Oriente, e lo sposò. Ottaviano le mosse guerra e con la vittoria di Azio prese l'Egitto. Cleopatra riparò ad Alessandria, dove, dopo il suicidio di Antonio, si uccise a sua volta. Le cronache e le leggende riferiscono che Cleopatra fosse particolarmente bella ed intelligente oltre che spietata.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >