sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
21 Dicembre 2011 ARCHEOLOGIA
http://www.tafter.it
i cittadini partecipano al progetto di recupero delle Terme romane di Fuorigrotta
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Visitabili soltanto occasionalmente, le Terme romane del II secolo d.C. di via Terracina, a Fuorigrotta, scoperte nel 1939, saranno recuperate e valorizzate con la partecipazione di cittadini e residenti dei quartieri di Fuorigrotta e Bagnoli. Il progetto "Roots discovery: obiettivo terme!" è degli studenti e laureati del Corso di Laurea in organizzazione e Gestione del patrimonio culturale e ambientale dell'Università Federico II, in collaborazione con una parte delle associazioni di volontariato. Presentato oggi nell'ex Asilo Filangieri, sede della Fondazione Forum 2013, il progetto ha lo scopo di dimostrare che "se i cittadini si riappropriano e si prendono cura del proprio territorio è possibile innescare una rinascita sociale ed economica", dice Stefano Consiglio, presidente del corso di laurea. Obiettivo per il 2012: riuscire ad aprire le Terme romane per almeno 60 giorni e raccogliere i 100mila euro necessari al restauro dei mosaici con le 'microdonazioni' dei volontari, stimolate da una serie di eventi da progettare e preparare per coinvolgere e interessare i 'donatori d'arte'. Alla realizzazione di "Roots discovery: obiettivo terme!" parteciperanno anche Confprofessioni, il Circolo Ilva di Bagnoli e "Napoli Città Visibile".Fonte: Il Giornale dell'Arte

TAG: Restauri

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >