sei in Home > Storia > News > Dettaglio News
30 Settembre 2011 STORIA
di Aezio ilfattostorico.com
Terme romane dentro una fortezza islamica
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Gli archeologi dell'Università di Tel Aviv hanno annunciato il ritrovamento nel sito di Yavne-Yam, il porto dell'antica città di Yavne oggi in Israele, di bellissime terme in stile romano, complete di pavimenti doppi e condotti nei muri dove far circolare l'aria calda.

Il punto è che la struttura si trova totalmente fuori luogo, nel bel mezzo delle rovine di una fortezza del periodo islamico del IX secolo, secoli dopo la cacciata dei bizantini da parte dei musulmani."Ho pensato che forse avevamo raggiunto uno strato bizantino, ma i frammenti di ceramica recuperati e l'edificio rivelato sono certamente del periodo islamico", dice Moshe Fischer, docente di archeologia presso l'università. "È una cosa insolita perché chiunque l'abbia costruito ha usato la tecnologia di un'epoca precedente. Potrebbe essere uno degli ultimi utilizzi di questa tecnologia ad essere trovato".

Fischer, che dirige gli scavi archeologici, dice di non conoscere l'esistenza di altre terme romane utilizzate nel primo periodo islamico in questa regione, e comunque non all'interno di una fortezza militare.

"Potrebbe essere che qualche comandante locale decise di costruire questo tipo di bagno", dichiara Fischer. "Non è che non si facessero il bagno - lo facevano di sicuro - ma che ne usassero uno in stile romano è stata una sorpresa".

Yavne-Yam è stato un importante porto per millenni, in funzione quasi senza interruzioni tra l'età del bronzo (metà del II millennio a.C.) e il Medioevo.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >