sei in Home > Mistero > News > Dettaglio News
4 Maggio 2011 MISTERO
newnotizie.it
2012 ? ERRATO LA BIBBIA DICE 21 MAGGIO 2011 (secondo il Reverendo Harold Camping )
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Questi primi quattri mesi del 2011 sono stati segnati da numerosi eventi misteriosi che hanno sollevato clamore e frastuono nell'opinione pubblica, soprattutto per i molteplici filmati diffusi sul web che hanno avuto ad oggetto segnalazioni ed avvistamenti di presunti UFO e, per ultimo, le chiacchierate profezie antecedenti al 2012. In tanti, infatti, si stanno chiedendo cosa dovrebbe accadere il prossimo 21 maggio.

Lo scorso gennaio abbiamo pubblicato un articolo nel quale viene rappresentata la nuova teoria della fine dei tempi, elaborata dal reverendo Harold Camping, in base alla quale sarebbe previsto il giudizio universale per il 21 maggio 2011. Come accade sempre in questi casi, l'avvicinarsi della fatidica data sta alimentando numerose discussioni sul web, raggiungendo un numero di utenti davvero impressionante. Insomma, un nuovo tema dato in pasto a chi partecipa al rituale scontro tra scettici e creduloni, generando per i più sensibili una preoccupazione anche in virtù degli recentissimi eventi in Giappone ed in Medio-Oriente.

La domanda più ricorrente nei dibattiti virtuali è: in che modo si è giunti al 21 maggio? Proviamo a spiegarlo.

La convinzione di Camping si basa principalmente sull'interpretazione di due passi biblici. Il primo è l'annuncio a Noè del diluvio universale:

Poiché fra sette giorni farò piovere sulla terra per quaranta giorni e quaranta notti, e sterminerò dalla faccia della terra tutti gli esseri viventi che ho fatto. (Gen, 7, 4).

Ma - secondo i calcoli del reverendo - visto che, nella Seconda lettera di Pietro, Dio aveva specificato che

per il Signore un giorno è come mille anni, e mille anni come un giorno (2 Pt, 3, 8),

significa che Dio non stava annunciano in realtà il diluvio universale, ma la fine del mondo, giusto 7000 anni dopo. E visto che per Camping l'annucio del diluvio sarebbe avvenuto il 21 maggio del 4990 a.C., il conto è presto fatto:

7000-4990+1=2011 (l'anno in più viene aggiunto a causa della mancanza dell'anno zero).

Resta quindi difficile capire come sia stato fissato l'anno esatto del diluvio: la Bibbia non riporta la data esatta. Ma Camping si basa su una concezione della storia tutta sua, in cui la creazione è avvenuta esattamente nell'anno 11013 a.C.

Ha inoltre scovato altre conferme alle sue ipotesi, grazie alla numerologia. Ad esempio il fatto che, secondo i suoi calcoli, il tempo intercorso tra la crocifissione di Gesù e la data della fine è di esattamente 722.500 giorni, ovvero 5 x 10 x 17 x 5 x 10 x 17; e che i numeri 5, 10 e 17 avrebbero un preciso significato spirituale, riferendosi rispettivamente alla redenzione, alla completezza e al cielo.

Ma come già spiegato nel nostro precedente articolo, il 21 maggio non sarà l'effettiva "fine del mondo" ma solo il giorno del giudizio. In quella, infatti, data avverrà il "rapimento": una parte dell'umanità (circa il 2-3%) verrà assunta in cielo, l'altra parte dovrà invece attendere il 21 ottobre 2011, data prevista per la fine dei tempi.

TAG: Bibbia

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >