sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
3 Aprile 2011 PALEONTOLOGIA
di Sabrina Valle http://www.nationalgeographic.it
I nuovi mostri fossili del Brasile
FOTOGALLERY
Gli strani denti del carnivoro Illustrazione per gentile concessione Museo Nazionale Brasiliano
tempo di lettura previsto 1 min. circa

n Brasile, nello stato del Maranhão, sono stati rinvenuti i resti risalenti a 95 milioni di anni fa del dinosauro Oxalaia quilombensis.

Ma i denti che presenta la specie non sono mai stati osservati prima in un teropode, un gruppo di dinosauri carnivori bipedi che include creature come Tyrannosaurus rex e Velociraptor.

O. quilombensis infatti, lungo 14 metri, presenta due file di denti in più su ogni lato della bocca, che all'apparenza servivano a sostituire i denti che si rompevano o si consumavano (come negli squali).

"Mentre un dente era in uso, se ne sviluppavano già altri due. Si tratta di una caratteristica comune negli squali e nei rettili, ma non nei teropodi", dice Kellner.

TAG: Dinosauri

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >