sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
10 Febbraio 2011 ARCHEOLOGIA
Rossella Lorenzi Discovery News
INIZIA IL RESTAURO DELLE MUMMIE DANNEGGIATE
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 3 min. circa

In cinque giorni verranno ripristinati gli artefatti danneggiati presso il Museo nazionale di egizio al Cairo la settimana scorsa, Ministro di antichità dell'Egitto, ha detto il Lunedi.

Tra i 70 manufatti vandalismo durante le proteste anti-governative, i più significativi sono una statua di re Ahkenaten indossare la corona blu e detiene un'offerta, re Tutankhamun della tabella dorato walking stick e una statua lignea di re Tut permanente sul retro di una pantera.

Il danno è stato causato da circa sei persone che irruppe al Museo attraverso il suo soffitto con finestra utilizzando corde.

"Una di quelle persone cadde su una vetrina mentre scendendo utilizzando la corda. Egli ha ferito e non poteva sfuggire e fu arrestato all'interno del museo. L'esercito anche arrestato circa 10 persone più che provato inesorabilmente a scalare il muro del circostanti di Museo occidentale, "Zahi Hawass, Ministro delle antichità, ha detto in una dichiarazione di lunedì.

Secondo Hawass, i ladri erano persone "ignorante", che ha preso gli oggetti da loro vetrina e li cadere sul pavimento, quando si resero conto che essi non erano fatti di oro.

I ladri anche saccheggiata e il negozio di regalo museo inaugurato di recente, che essi credevano che fosse il vero e proprio museo di vandalismo.

"La parte più divertente della storia è che solo i libri del negozio è rimasta intatti. Saccheggiatori non sono mai interessati a libri, immagino, "Hawass ha detto.

Egli ha aggiunto che i saccheggiatori sono state cercando disperatamente una mummia al fine di trovare "mercurio rosso, " che essa è leggendaria per essere una sostanza magica utilizzata dagli antichi egizi in mummificazione.

Per questo motivo essi hanno fracassato una bara vuota del nuovo Regno.

"Questi incidenti mostrano l'ignoranza dei Vandali, " ha dichiarato Hawass.

Inoltre, appena nominato Ministro dell'antichità chiarito ciò che è accaduto per le due mummie cui capi sono stati fotografati sdraiato sul pavimento tra ossa sparse.

"Quando è scoppiata la crisi, ho preso una passeggiata molto veloce attraverso il Museo e pensato che i due teschi generati sul pavimento di una delle camere lato potrebbero appartenere ad alcuni delle mummie royal esaminate nel nostro progetto di ricerca del DNA sulle mummie reali (il progetto mummia egizia), vale a dire quelli che si trovano in KV55, " ha dichiarato Hawass.

In particolare, Egli temeva per le mummie di Akhenaton (dalla tomba KV55), regina Tiye (noto anche come the Elder Lady from tomba KV35) e la madre di Tutankhamon (noto anche come la giovane signora dalla tomba KV35), che sono alloggiati in vitrines accanto alla seconda sala mummia reale sul lato occidentale del museo.

"Sono lieto di comunicare che tutti siano sicuri e intatta, " ha dichiarato Hawass.

Ha confermato ciò che è stato segnalato il venerdì da Discovery News, vale a dire che le due mummie erano "non identificati tardi periodo individui che stavano per essere utilizzato per verificare la macchina CT."

"Erano due teste già disincarnate stoccate temporaneamente accanto al laboratorio scansione CT in motivi del Museo", Hawass ha detto Discovery News.

Un team composto da 11 membri ha già iniziato i lavori di restauro, a partire dalla statua di Akhenaton, portando un vassoio di offerta.

"Il personale del Museo egizio è Nadia Lokma, uno dei migliori esperti nel mondo, sulla conservazione legno" Bob Brier, senior research fellow presso il C.W. Post Campus della Long Island University, ha detto.

"Per la sua tesi ha ripristinato carro di Tutankhamen, un progetto che ha richiesto anni. Vi garantisco lei sta già progettando come ripristinare gli oggetti Tutankhamen rotti al loro antico splendore, "Brier, uno dei maggiori esperti mummie ed egittologia, ha detto.

Foto: Dr. Hawass esamina la bara di nuovo Regno fracassata (cortesia di SCA)


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >