sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
7 Gennaio 2011 ARCHEOLOGIA
Maev Kennedy The Guardian
RITROVATE TRAVI DI LEGNO DI 7000 ANNI SOTTO LA SEDE DEI SERVIZI SEGRETI A LONDRA
FOTOGALLERY
La sede del MI6, sulle rive del Tamigi a Londra. Fotografia: Langlois Bertrand / AFP / Getty Images
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Ritrovata la più antica struttura in legno sulle rive del Tamigi. Le travi risalenti ad oltre 7000 anni fa erano sepolte nel fango sotto il quartiere della sicurezza a Vauxhall, a sud di Londra ( il famoso MI6 ).

Gli archeologi che hanno scoperto i sei pali in legno pesante han dovuto spiegare ai servizi di sicurezza che quello era un intero sito preistorico, scoprendo secoli di moli antichi, nasse, pontili e legnami di navi.

Le travi, in parte messe a nudo dalla erosione del letto del fiume, sono stati scoperti nel lavoro durante eccezionalmente bassa marea lo scorso febbraio, ma il lavoro di datazione al carbonio è stato completato solo di recente, ed ha dimostrato che gli alberi sono stati abbattuti tra 4.790 aC e il 4.490 aC.

Anche se il sito è ora esposto solo al minimo delle maree, il Tamigi a quei tempi era più stretto e profondo, e Milne ritiene che 7000 anni fa il legname può essere stato costruito su terreno asciutto, possibilmente nel punto più alto di una piccola isola.

"La scoperta è molto interessante, perché nel periodo Mesolitico le persone erano cacciatori-raccoglitori nomadi, che vivevano in campi temporanei - per niente dato alla costruzione di strutture di notevole dimensione ed impegno come questa", ha detto Milne.

"Al momento non abbiamo legnami abbastanza per dare qualsiasi tipo di allineamento, non sono in una scala o un cerchio - ma potrebbero aver sostenuto una piattaforma sostanziale con qualche forma di struttura adibita a dimora".

Il sito è proprio dove un fiume più piccolo, il Effra, entra nel Tamigi, ed era evidentemente importante per i londinesi preistorici. Gli archeologi, in collaborazione con esperti del Museo di Londra e Patrimonio inglese, han trovato anche selci lavorate dalla stessa data, come il legname, le vecchie ceramiche, e poco a monte, sul lato opposto del ponte moderno Vauxhall, una struttura molto più tarda dell' Età del Bronzo .

"Ci può essere stato un guado, potrebbe aver avuto qualche significato religioso, o può semplicemente esserci stati terreni di caccia molto ricca - ma era chiaro che fosse quello che il mio collega al Museo di Londra chiama 'un luogo memorabile'", ha detto Milne.

"Stiamoo adesso aspettando che arrivino le maree più basse di primavera per tornare a ristudiare l'insediamento. - Sempre che il signor Bond ci lascerà" ( alludendo ai funzionari dei servizi segreti ).


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >