sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
15 Dicembre 2010 PALEONTOLOGIA
di Ker Than http://www.nationalgeographic.it
Un antico delfino dalla testa a palla
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Un delfino preistorico con la testa a forma di palloncino e il muso a spatola, vissuto circa due milioni e mezzo di anni fa: è la nuova specie scoperta grazie a un fossile finito nella rete di una barca da pesca nel Mare del Nord. È stato battezzato Platalearostrum hoekmani, dal nome del pescatore olandese che ha trainato a riva il reperto, Albert Hoekman.

Lungo fino a sei metri, con il suo muso corto e la fronte alta e sporgente l'animale somigliava per forma e dimensioni ai moderni globicefali, spiega Klaas Post, curatore onorario del Museo di Storia naturale di Rotterdam e autore della ricerca che descrive la nuova specie. La testa del fossile però era molto più bulbosa.

Post e il suo collega Erwin Komapnje ipotizzano quindi che il delfino fosse un antenato diretto o almeno un parente stretto dei globicefali; e che, come loro, usasse la grossa fronte per l'ecolocazione, il sonar naturale che permette ai delfini e ad alcune specie di balene di navigare in condizioni di scarsa visibilità.

"Platalearostrum sembra il precursore di questa caratteristica", dice Post, "che poi i globicefali hanno sviluppato in maniera particolare".

La nuova specie è descritta nell'edizione 2010 di Deinsea, una rivista olandese a cadenza annuale. Il fossile è oggi esposto al Museo di Storia Naturale di Rotterdam.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >