sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
3 Novembre 2010 PALEONTOLOGIA
http://www.tg1.rai.it
SCOPERTA LA PRIMA TOMBA ...E' DI 100.000 ANNI !
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

La tomba più antica dellla storia è di centomila anni fa. Ed è di un bambino francese, nato a 7 mesi di gestazione a La Ferrassie, in Dordogna, in Francia, dove i neandertaliani crearono, con cenere e ghiaia, nove piccoli dossi regolari, poco distanti l'uno dall'altro e riuniti a file di tre. Uno per ogni mese di gravidanza, l'ultimo dei quali occupato dal corpicino del piccolo feto e da tre strumenti in pietra.LE TOMBE PIU' ANTICHE. "Le sepolture più antiche finora conosciute risalgono al Paleolitico medio, intorno a 100 mila anni fa, e sono state rinvenute nei siti palestinesi di Skhul, Qafzeh e Tabun: nei primi due casi si tratta di resti attribuibili a uomini anatomicamente moderni (quindi Homo sapiens sapiens), nel secondo di una sepoltura di uomo di Neanderthal" spiega il ricercatore dell'Univerisità di Pisa Vincenzi Formicola.

PALESTINA. Quasi 12 mila anni fa, circa 40 persone si riunirono nella grotta di Hilazon Tachtit, in Galilea (Israele), per le esequie di una

vecchietta zoppa, probabilmente la sciamana del gruppo: alla cerimonia seguì una gran mangiata di uro, un enorme bovino oggi estinto, e di tartarughe, per commemorare quell'importante scomparsa. Insomma, pur senza musica, discorsi e preghiere elaborate, i funerali dell'epoca erano con tutta probabilita' altrettanto sentiti di quelli moderni. A Shanidar, in Iraq, circa 60 mila anni fa un uomo fu sepolto sotto un mucchio di pietre. Ma prima i suoi compagni lo coprirono di colorati fiori di cardo, millefoglio, fiordaliso e malvarosa.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >