sei in Home > Storia > News > Dettaglio News
13 Ottobre 2010 STORIA
scienze.tv
Scoperta l'origine dei Rotoli del Mar Morto
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Un acceleratore di particelle ha permesso di scoprire il luogo di nascita dei cosiddetti "Rotoli del Mar Morto". Secondo la ricerca condotta dai Laboratori Nazionali del Sud (Lns) dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) di Catania, le pergamene sono state preparate a Qumran.

I "Rotoli del Mar Morto" sono i testi biblici pi antichi del mondo. Sono datati da uno a due secoli avanti Cristo. Secondo la ricerca sono sono stati preparati a Qumran, nella stessa zona sulle rive del Mar Morto in cui mezzo secolo fa furono ritrovati.

I risultati sono stati presentati in Gran Bretagna, a Surrey, nella conferenza sulla fisica, dal coordinatore dello studio, Giuseppe Pappalardo.

Per anni l'origine delle pergamene è rimasto avvolto nel mistero. A fare le nuove scoperte su questi documenti antichissimi (che complessivamente sono circa 900) è stato l'uso congiunto di un nuovo sistema di analisi chiamato Xpixe e brevettato proprio dai Laboratori Nazionali del Sud dell'Infn e dell'acceleratore di particelle in funzione negli stessi Laboratori.

Sono stati analizzati sette frammenti delle dimensioni di circa un centimetro quadrato. Ebbene, il risultato è che non tutti i frammenti appartengono a testi biblici. Alcuni, ad esempio, appartengono al "Rotolo del Tempio", che descrive la costruzione e la vita di un tempio e stabilisce le norme su come trasmettere la legge al popolo.

TAG: Mistero

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >