sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
3 Ottobre 2010 ARCHEOLOGIA
ATS Ticinonews
scoperta statua di Amenhotep III a Luxor
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Un team di archeologi egiziani ha scoperto la parte superiore di una statua del faraone Amenhotep III, il monarca che regnò in Egitto fra il 1390 e il 1352 avanti Cristo e secondo recenti analisi del Dna sarebbe stato il nonno di Tutankhamon.

La statua, in granito rosso di un metro e trenta centimetri di altezza e 95 di larghezza, è stata rinvenuta nel sito funerario del faraone a Kon el Hittan sulla sponda occidentale a Luxor e secondo gli archeologi avrebbe potuto misurare circa tre metri.

L'annuncio della scoperta è stato fatto dal ministro della cultura egiziano Farouk Hosny e dal capo delle antichità Zahi Hawass. La statua rappresenta Amenhotep III sul trono accompagnato dal dio Amon, uno dei più importanti della mitologia dell'antico Egitto.

La statua è "fantastica" ha commentato Hawass. "Sono visibili tutti i tratti del viso", ha spiegato il capo delle antichità egiziane, sottolineando che si tratta di una delle migliori scoperte fatte nella zona proprio per l'alta qualità della fattura.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >