sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
16 Giugno 2010 ARCHEOLOGIA
Francesca Cabibbo La redazione di La Porta del Tempo
ECCEZIONALE RITROVAMENTO A CAUCANA: UNA TOMBA MAUSOLEO DENTRO UNA CASA PRIVATA
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Santa Croce Camerina - Una tomba monumentale, all'interno di una casa privata. Una casa con due stanze, un cortile, ed altre due stanze, forse a cielo aperto, perchè non sono state trovate tracce di tetto. Una casa nascosta tra le altre, nell'area archeologica di Caucana, a due passi dal mare. L'eccezionale scoperta è stata fatta dal professor Roger Wilson, docente di Archeologia dell'Impero Romano nell'università canadese di Vancouver, che ha scavato a Caucana negli ultimi due anni, grazie a dei finanziamenti canadesi, mentre i finanziamenti regionali del Por sScilia hanno permesso di recintare e sistemare l'intera area.

Nella tomba c'erano i resti di una giovane donna di 25 anni e della figlia di 4 anni. I resti dei due corpi sono attualmente all'esame di studiosi statunitensi. L'esame del Dna (prelevato dai denti) ha permesso di appurare età e parentela. Si sa già che la donna aveva una malformazione al cranio, che era malata di epilessia. Delle iscrizioni ritrovate nella casa possono far pensare che venisse considerata una santa, di certo la casa-mausoleo era un luogo cristiano. Molte le ipotesi attorno allo scavo.

Ci sono tracce di un focolare, di una tavola per le offerte, di un buco accanto alla tomba per le libagioni, di finestrelle dove si trovavano bicchieri e tazze lasciate lì l'ultima volta. Eccezionale anche la conformazione dei resti: grazie a delle stratificazioni di sabbia, provenienti dal mare, sono perfettamente visibili i resti del pavimento, oltre che del pavimento del secondo piano e del tetto che sono poi crollati. L'edificio di Caucana ed i suoi resti umani sono databili al 540/550 dopo Cristo. I resti umani sono atttualmente allo studio.

"La presenza di un mausoleo in una casa privata è molto raro - ha spiegato Wilson, nel corso di una conferenza stampa tenuta insieme al sindaco Lucio Schembari ed al responabile Beni Archeologici della Sovrintendenza, Giovanni Distefano - ed è un esempio unico in Sicilia. Ho lavorato a lungo qui e sono contento del lavoro svolto e dei risultati oittenuti. La Sicilia è eccezionale, qui ho trovato una terra ricca di storia ed una grande accoglienza".

Wilson scriverà un libro, insieme ad alcuni collaboratori e racconterà anche l'esempio quasi unico della "casa-mausoleo" di Caucana. (Foto n. 1: la tomba scoperta nella casa mausoleo di Caucana, accanto ad essa il foro per le libagioni; foto n. 2: panoramica della stanza mausoleo. Foto n. 3: da sinistra: Giovanni Distefano, Lucio Schembari, Roger Wilson, durante la conferenza stampa a Caucana).


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >