sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
24 Maggio 2010 ARCHEOLOGIA
Ansa
Immagine Madonna ortodossa lacrima a Milano
FOTOGALLERY
Una fedele prega davanti al\\icona raffigurante la Madonna, conservata nella chiesa ortodossa di San Nicola in Via San Gregorio a Milano, che avrebbe lacrimato copiosamente durante una funzione
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Un'icona che raffigura una Madonna, in una chiesa ortodossa di Milano, avrebbe lacrimato copiosamente durante una funzione avvenuta domenica scorsa. A confermarlo è stato il metropolita della Chiesa greco-ortodossa di Milano, Euloghios I.

Al fenomeno, che si sarebbe ripetuto il giorno successivo, secondo le testimonianze raccolte, hanno assistito decine di persone.

Il fenomeno di cui tutti parlano nella piccola comunità greco-ortodossa di Milano, la lacrimazione di un'icona avvenuta domenica e lunedì 18 e 19 aprile 2010, è stato osservato da diverse decine di fedeli, che quel giorno erano presenti alle liturgie festive alla Metropolia ortoddossa di Milano e Longobardia.

"Tutti hanno visto e toccato il liquido che sgorgava copiosamente dagli occhi della madonna - racconta Claudia, 25 anni, romena - Io stessa ho toccato l'icona e ho sentito il liquido, un po' vischioso. Ma non ungeva, anzi, era profumato. E in quel momento non c'erano fiori nella chiesetta né candele, solo la cera liquida che è inodore.

Comunque ha pianto così tanto che alla fine era bagnato tutto il mobile di legno che stava sotto". Secondo i preti della comunità e altri fedeli, a 'piangere' sarebbe stato anche il Bambin Gesù e un'altra icona della Vergine che si trova vicino alla prima.

Nella chiesa di S.Nicola al Lazzaretto (ciò che rimane del lazzaretto manzoniano), sono stati celebrati due matrimoni, ma il fenomeno non si è ripetuto.

TAG: Bibbia

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >