sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
14 Aprile 2010 ARCHEOLOGIA
La redazione di La Porta del Tempo
Alluce di Akhenaton restituito all'Egitto
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Un alluce appartenente al padre del faraone Tutankhamun è tornato in Egitto dopo quasi un secolo dopo che era stato rubato, ha detto Mercoledì il Consiglio supremo delle Antichità .

La punta del re Akhenaton, che è stato rubato nel 1907 durante un esame delle ossa del faraone, è stato restituito nel corso di una cerimonia di firma di un accordo con la Svizzera per il ritorno di antichi artefatti.

"L' ALLUCE è ora di nuovo in Egitto e verrà esposta nel Museo Egizio del Cairo", ha detto la dichiarazione, che ha confermato che si trattava dallo scheletro del faraone, che era stata trovata nella Valle dei Re a Luxor.

I movimenti del dito dal 1907 non sono stati divulgati.

Frank Ruehli, uno scienziato dell'Università di Zurigo e specialista in mummie, ottenuto "grazie ai suoi contatti personali" in "un altro paese europeo", ha detto un diplomatico AFP senza altri commenti.

Il rientro è avvenuto grazie ad una cosiddetta "iniziativa privata", che è il 16 ° paese a firmare l'accordo su antichità rubati, ha aggiunto il diplomatico.

Antichità consiglio capo Zaki Hawass ha detto firma della Svizzera è stata particolarmente importante come lo era stato un importante punto di transito nel commercio di oggetti di contrabbando in passato.

All'inizio di questo mese, l'Egitto ha ospitato una conferenza di 25 paesi che vogliono antichità rubate ritornato dall'estero.

Akhenaton fu un sovrano della dinastia 13. Nel mese di febbraio, l'Egitto ha annunciato che i test del DNA aveva confermato di essere lui il padre di Tutankhamon, morto all'età di 19 anni.

Il consiglio antichità ha anche annunciato che gli archeologi egiziani ha scoperto la tomba di uno scriba 19a dinastia Qin Amin, nella posizione delta del Nilo di Tell El-Mashkouta.

Hawass ha detto che ha più di 3.300 anni, la tomba è stato il primo dal 19 Dinastia trovato nel delta. Conteneva una placca calcarea incisa con geroglifici del popolo Hyksos, che invasero l'Egitto intorno a 1.640 aC.

Su un livello sopra la tomba dello scriba, gli archeologi hanno anche scoperto 35 tombe di epoca romana. -AFP


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >