sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
12 Marzo 2010 ARCHEOLOGIA
BBC News online
RITROVATI 51 SCHELETRI DI VICHINGHI DECAPITATI
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

51 scheletri decapitati di vichinghi scandinavi sono stati trovati in una fossa nel Dorset .

Il mistero ha circondato l'identità del gruppo in quanto sono stati scoperti a Ridgeway Hill, vicino a Weymouth, nel mese di giugno.

L'analisi dei denti di 10 degli uomini ha rivelato che erano cresciuti in paesi con un clima più freddo della Gran Bretagna.

Gli anglosassoni sono stati sempre vittime di incursioni vichinghe e alla fine il paese è stato governato da un re danese.

La fossa comune è uno degli esempi più grande di questi stranieri ritrovati in un'unica sepoltura.

Sepolture di Vichinghi son sempre rare da rinvenire, ma l'aver ritrovato una su questa scala, di questo periodo della storia, è un evento estremamente insolito.

E 'stato scoperto durante gli scavi di indagine prima della costruzione di una strada che attraverserà il Ridgeway.

10 campioni di resti sono stati identificati come Scandinavi dalla dottoressa Jane Evans e Carolyn Chenery, del NERC Isotope Geosciences Laboratory, una parte del British Geological Survey, con sede a Nottingham.

Il loro lavoro ha rivelato che gli uomini erano sparsi origini scandinave, con il sospetto anche di provenire da nord in direzione del Circolo Polare Artico.

Isotopi nei denti degli uomini mostrano anche che avevano mangiato una dieta ricca di proteine, paragonabile a luoghi conosciuti in Svezia.

Inizialmente, si è pensato che il luogo di sepoltura risalisse all'età del ferro (dal 800 aC) ai primi tempi dei romani (dal 43 dC), dopo aver esaminato ceramica nel pozzo, in seguito identificato come una cava romana.

Isotope test è stato effettuato sui denti degli uomini

La datazione al radiocarbonio ha poi rivelato che erano del periodo sassone.

Gli archeologi di Oxford han rimosso i 51 teschi dalla terra e stanno continuando ad esaminare i resti per cercare di trovare un riferimento di questa uccisione di massa in eventi storici.

Egli ha aggiunto che senza analizzare tutti gli organismi sarebbe stato impossibile sapere con certezza che tutti gli scheletri erano quelle dei Vichinghi, ma è stato possibile fare dei calcoli statistici affidabili.

Gli archeologi ritengono gli uomini sono stati spogliati, o prima di essere uccisi, o prima di essere sepolti, perché non vi era alcune tracce di abbigliamento, quali fibbie o altro.

La maggior parte di loro erano nella tarda adolescenza di circa 20 anni, mentre pochi di loro superavano i 30 anni.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >