sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
31 Luglio 2007 PALEONTOLOGIA
galileonet.it
Dna da mastodonte
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Alla lista degli animali preistorici il cui Dna è stato sequenziato, si è aggiunto il mastodonte, un parente estinto degli elefanti. Grazie a un dente fossile rinvenuto in Alaska e risalente a 50-130 mila anni fa, Michael Hofreiter e il suo gruppo di ricerca, dell´Istituto Max Planck di Antropologia evoluzionistica di Leipzig, in Germania, sono riusciti a ricostruire il genoma mitocondriale di questo antico proboscidato. La scoperta, pubblicata su Plos Biology, può aiutare a sciogliere i dubbi riguardo l´evoluzione dei moderni pachidermi.

I mastodonti, i cui fossili sono datati tra i 28 milioni e i 10 mila anni fa, sono vissuti prevalentemente in Nord America. Dalla sequenza del Dna, gli scienziati tedeschi hanno rivelato che questi proboscidati estinti si sono separati dagli antenati degli elefanti circa 25 milioni di anni fa. Dai reperti a disposizione dei paleontologi si è calcolato che i mastodonti fossero alti tre metri e ricoperti di pelliccia, con una corporatura tarchiata simile a quella dei mammut. Al contrario di questi ultimi, però, prediligevano la vita nelle foreste, curiosando tra le foglie e rompendo i rami con le zanne. Le cause della loro estinzione non sono state ancora chiarite, "alcuni le imputano ai cambiamenti climatici, altri alla caccia da parte degli esseri umani", sostiene Hofreiter.

Per risalire al grado di parentela tra l´elefante africano, quello asiatico e i loro parenti estinti, il principale problema che gli scienziati hanno dovuto affrontare è stato la mancanza, nel regno animale, di specie simili. Sorprendentemente, infatti, i parenti viventi più stretti dell´elefante sono il dugongo, un mammifero acquatico, e la procavia (Procavia capensis), un mammifero simile ai roditori. Recenti studi sono riusciti a ricostruire l´albero genealogico più recente dei pachidermi, dal quale risulta che l´elefante asiatico si è separato da quello africano 7, 6 milioni di anni fa. E che, circa un milione di anni dopo, dalla specie asiatica si è separato il mammut.

TAG: DNA

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >