sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
27 Febbraio 2009 ARCHEOLOGIA
AGI News On
PROGETTO "ANTHROPONET", ON LINE PATRIMONIO SARDO
tempo di lettura previsto 1 min. circa

(AGI) Cagliari, 27 ott. - L'intero patrimonio scheletrico della Sardegna, dalla preistoria alla caduta dell'impero romano, e' a disposizione on line. Il materiale archeologico e' stato censito grazie a Anthroponet, un progetto portato avanti dall'antropologo Marco Lodde, dottore di ricerca del dipartimento di Biologia sperimentale dell'Universita' di Cagliari, sotto la guida della prof.ssa Elisabetta Marini.

Anthroponet - si legge in una nota - e' uno dei primi esperimenti sul territorio nazionale e internazionale di censimento e diffusione on line di materiale archeologico, un prodotto innovativo che permette di accedere via internet, attraverso l'indirizzo web www.anthroponet.it, al patrimonio scheletrico della Sardegna di epoca preistorica, protostorica e storica; dal paleolitico alla caduta dell'impero romano. A tutt'oggi sono stati censiti 300 siti archeologici e il sito web e' stato visitato da navigatori di oltre 30 paesi del mondo.

Anthroponet e' molto di piu' di un museo virtuale, consente di reperire facilmente informazioni sulle caratteristiche dei singoli siti della Sardegna, di realizzare analisi statistiche su base geografica o storica, di ricercare informazioni bibliografiche e di interagire direttamente con alcuni reperti di particolare interesse attraverso le loro ricostruzioni in 3D. Grazie a quest'ultima applicazione un reperto di interesse puo' essere reso disponibile ad un numero illimitato di persone, in qualsiasi regione del mondo, senza rischio di danni dovuti alla manipolazione.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >