sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
12 Marzo 2009 ARCHEOLOGIA
sciencetv
HIGH-TECH - ARRIVANO LE SUPERBATTERIE AL LITIO CON TEMPI DI RICARICA DI 20 SECONDI
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Potrebbe trattarsi di una vera e propria rivoluzione. I ricercatori americani del Massachusetts Institute of Technology (Mit) hanno inventato delle batterie al litio che si ricaricano in pochi secondi. Il che significherebbe un enorme vantaggio per le strumentazioni elettroniche: dai cellulari ai computer portatili e persino per le auto elettriche.

Stando alle previsioni, le superbatterie entreranno in commercio nel 2011. Ma come sono riusciti in quest'impresa? Gli scienziati sono partiti delle normali batterie al litio-ferro-fosfato (LiFePO4) che possono raccogliere grandi quantità di energia, ma hanno un tempo di ricarica relativamente elevato. Questo perchè gli ioni che portano la carica elettrica attraversano il materiale a velocità relativamente bassa.

Per spianargli la strada, gli scienziati hanno sviluppato una sorta di "corsia preferenziale" grazie a un rivestimento di fosfato di litio, che consente un rapido passaggio degli ioni del materiale. Ebbene, i risultati sono stati di grande rilievo: il tempo di ricarica, da sei minuti a soli 20 secondi.

La ricerca è stata pubblicata dalla prestigiosa rivista Nature. Dallo studio risulta che, dalle stesse batterie di oggi, si potrà ottenere molta più energia e in tempi molto più rapidi. Si tratta di un business colossale. Le batterie ad alto rendimento potrebbero trovare applicazione in dispositivi elettronici e persino nelle auto.

"Un cellulare potrà essere ricaricato in dieci secondi", dicono entusiasti i ricercatori. Allo stesso modo, per ricaricare le batterie di un'auto elettrica ci vorranno solo cinque minuti contro le sei-otto ore attuali. Il che potrebbe lanciare veramento le auto ibride di nuova generazione.

La ricerca del Mit, finanziata dal governo americano, ha già suscitato l'interesse di alcune aziende. E infatti il Mit ha rilasciato licenze a due società.

TAG: Computer

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >