sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
8 Ottobre 2003 PALEONTOLOGIA
EurekAlert!
Louise Leakey porta avanti l´eredità di famiglia in materia di antropologia
tempo di lettura previsto 3 min. circa

San Francisco Louise Leakey, la trentunenne scienziata e rappresentante della terza generazione della famiglia keniana di antropologi dei Leakey, aspira a continuare questa rimarchevole tradizione scientifica con una nuova vigorosa visione della ricerca per la comprensione delle origini dell´umanità.

La giovane paleontologa esporrà questa settimana un´ambiziosa agenda di ricerca per la regione del Bacino del Turkana, un´area ricca di fossili nel nord del Kenia, esplorata per la prima volta da Richard Leakey nel 1972.

Il progetto quinquennale per l´Iniziativa di Ricerca Paleoantropologica del Bacino del Turkana identifica questioni chiave ancora irrisolte nella storia evoluzionistica umana, inclusa l´importante transizione dall´Australopithecus all´Homo che avvenne approssimativamente 18 milioni di anni or sono. In un´importante deviazione dai metodi tradizionali, il progetto mira ad un urgente sviluppo dell´efficacia della spedizione mediante la trasformazione di un campo stagionale sulle coste del Lago Turkana ad un centro di ricerca internazionale full-time con campi satellite per indagare i molteplici siti coinvolti.

L´annuncio coincide con il centenario della nascita del famoso nonno di Louise, Louis Leakey (1903-1972). Un week-end di programmi pubblici previsti a Chicago per celebrare il centenario, culmineranno con una cena l´11 Ottobre, nel corso della quale la Leakey Foundation annuncerà un notevole contributo finanziario per lanciare la sua prossima fase di ricerca nel Bacino del Turkana.

Identificata originariamente da Richard Leakey quando volò sulla costa orientale del lago nel 1972, la regione del Turkana è stata sito di molte delle scoperte fossili della famiglia Leakey. Lavorando da un campo base improvvisato chiamato Koobi Fora, Richard e sua moglie Meave condussero i primi team di esplorazione alla ricerca di reperti fossili. I risultati di oltre tre decadi di ricerca anno accresciuto sensibilmente i dati relativi all´evoluzione umana, ed includono il più antico cranio conosciuto di Homo erectus ("1470"), il primo scheletro di Homo erectus ("Turkana boy"), la prima prova di bipedismo (Australopitecus anamensis), e potenzialmente un nuovo genere di antenato dell´umanità, il Kenyanthropus platyops.

Sotto gli auspici del Museo Nazionale del Kenya, Meave Leakey assunse la guida delle spedizioni estive quando Richard fu scelto per guidare la Kenya Wildlife Force a metà degli anni ´80 e divenne co-direttrice della spedizione per il tempo della scoperta del Kenyanthropus. In questo periodo, i Leakey reclutarono ed addestrarono locali africani alla ricerca di fossili per poter contare su ulteriore collaborazione a sostegno del team. Gli esperti internazionali sono stati frequenti visitatori di Koobu Fora per circa trent´anni, ed il campo ha prodotto pubblicazioni che sono ancora oggi punto di riferimento negli studi sulle origini dell´umanità.

I programmi attuali sperano di formalizzare gli elementi di successo delle spedizioni, alla ricerca di nuove realtà. Incursioni frequenti da parte di tribù di pastori locali in campi di fossili minacciano di rimuovere o distruggere evidenze superficiali critiche. Per risolvere quest´urgenza preoccupante, Leakey spera di accrescere lo scopo dei campi di ricerca operando per l´intero corso dell´anno, quattro volte più a lungo dell´attuale stagione di tre mesi. Riconoscendo il numero di siti promettenti per l´indagine, intende anche contattare altri esperti ed organizzare team multipli che operino nel contempo sullo stesso sito. Nuove tecnologie nella forma del sistema di posizionamento globale (GPS) e dispositivi per l´elaborazione delle immagini hanno radicalmente migliorato l´abilità del team a documentare le locazioni e comunicare i dati emersi al campo base.

Intitolata a Louis Leakey, la Fondazione Leakey con sede a San Francisco, è il più grande finanziatore privato per progetti di ricerca sulle origini dell´umanità. La Fondazione e la famiglia Leakey condividono una storia di 35 anni di ricerca.

Dalla sua istituzione del 1968, la Fondazione ha stanziato più di 700, 000 $ di finanziamenti per progetti di ricerca.

Per più informazioni: http://www.leakeyfoundation.org/


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >