sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
27 Maggio 2003 ARCHEOLOGIA
Boiler
Australia, trovato fossile di canguro cornuto
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Il primo cranio completo di un canguro cornuto è stato rinvenuto da ricercatori australiani guidati da John Long del Western Australian Museum di Perth nel Nullarbor Plain. Il sito contiene resti dei grandi mammiferi australiani ormai scomparsi, tra cui anche quelli del thylacoleo, un grosso leone marsupiale. "La testa del canguro è bizzarra e non assomiglia a quella di nessun altro fossile di canguro scoperto fino ad ora", dice Long. "Probabilmente", continua l'esperto, "le corna servivano a proteggere gli occhi dell'animale, visto che vivevano in praterie ricche di arbusti spinosi. Le datazioni al carbonio 14 dimostrano che i fossili risalgono a un periodo compreso tra i 200 mila e i 500 mila anni fa".

TAG: Altro

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >