sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
8 Dicembre 2009 ARCHEOLOGIA
Corrado Cherchi Contusu.it
Nuraghe Elighe Onna
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Il nuraghe Elighe Onna è di tipo complesso, formato da un mastio centrale e due torri laterali, collegati da una muraglia di cui sono visibili pochi resti. Attraverso la muraglia era ricavato il corridoio rettilineo che partendo dall'ingresso principale, coduceva sia alla torre centrale che a quelle laterali, tramite altri due corridoi perpendicolari che da esso si dipartivano.

Nella torre centrale, ancora ben conservata, a sinistra dell'ingresso si trova la scala interna, purtroppo ostruita nella parte alta da massi crollati, mentre a destra trova la canonica nicchia ricavata nella muratura; all'interno della camera si trovano altre due nicchie, molto profonde e entrambe dotate di architrave. La volta a tholos è quasi intatta, mancano solo gli ultimi filari di pietre. Le due torri laterali, ancora conservate discretamente in elevato, sono oggi completamente interrate e dunque inaccessibili all'interno.

In direzione del lato Sud-Ovest del nuraghe, ai piedi dell'altura, si trovano i resti di una Tomba dei Giganti, situati vicino ad una casupola diroccata.

Il nuraghe Piricu, del tipo monotorre, è circondato da alberi e vegetazione, ma si trova comunque in ottimo stato di conservazione e raggiunge una considerevole altezza. Il nuraghe è costruito su due piani sovrapposti dei quali tutt'oggi anche quello superiore è quasi intero, mancando solamente la copertura a pseudocupola (tholos). Al piano superiore è presente una grande finestra che dà sul lato dell'ingresso. Purtroppo molto vicino al monumento si trova una porcilaia e non si esclude che anche la torre venga utilizzata dagli allevatori per ricoverare il bestiame.

Video: http://www.youtube.com/v/hxJw-riHJn4

TAG: Nuraghe

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >