sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
13 Maggio 2003 PALEONTOLOGIA
Enel Magazine
Trovati a Barcellona resti di una protoscimmia di 12milioni di anni fa
tempo di lettura previsto 1 min. circa

I lavori per l'ampliamento di un albergo nei pressi di Barcellona in Spagna, hanno permesso che venissero alla luce i resti fossili di una protoscimmia, un antico antenato dei primati, vecchi di almeno 12 milioni di anni. Lo ha annunciato un paleontologo dell'Istituto paleontológico Miquel Crusafont de Sabadell, Salvador Moyà. "La scoperta", ha spiegato Moyà, "ha una grande rilevanza. Nella storia dell'evoluzione umana abbiamo una grande lacuna relativamente alle origini degli antenati comuni dei primati e degli uomini e questo ritrovamento potrebbe aiutarci a capire meglio l'evoluzione di tutto il ramo a cui appartengono sia le scimmie che gli uomini". I resti rinvenuti sono molto parziali: solo parte del cranio e altri frammenti dello scheletro.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >