sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
30 Maggio 2003 ARCHEOLOGIA
Enel Magazine
Gli umani che uscirono dall´Africa erano duemila?
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Era molto limitata la popolazione di esseri umani che per primi emigrarono dall'Africa. Al massimo contava infatti duemila persone. Lo sostiene un articolo pubblicato sulla rivista American Journal of Human Genetics da un gruppo di ricercatori della Stanford University e dell'Accademia russa delle Scienze. La prima migrazione fuori dall'Africa dovrebbe essere avvenuta solo 70 mila anni fa, dicono gli studiosi, che comunque sottolineano come questi duemila nostri antichi progenitori non è detto che fossero gli unici membri della specie Homo sapiens sapiens a vivere in Africa. Probabilmente c'erano altri gruppi, isolati però fra loro dal punto di vista genetico. E furono quindi questi duemila a dare origine a tutti gli altri esseri umani che in una catena di migrazioni si diffusero poi su tutti i continenti. Lo dimostra la relativa scarsa variabilità del genoma degli esseri umani se confrontata con quella di specie affini come gli scimpanzé.

Per arrivare a questa conclusione i ricercatori hanno studiato dei corti frammenti di Dna chiamati micro-satelliti i cui modelli di variazione sono diversi da popolazione a popolazione. Dal momento che questi microsatelliti si trasmettono di generazione in generazione e hanno un alto tasso di mutazione, sono anche un utile strumento per individuare quando due popolazioni hanno iniziato a separarsi dal punto di vista genetico. Nello studio, sono stati esaminati i campioni genetici di 337 microsatelliti di 1056 individui di 52 zone geografiche diverse. L´analisi genetica ha individuato una stretta relazione genetica tra due popolazioni subsahariane, i pigmei Mbuti del bacino del Congo e i Khoisan del Botswana e della Namibia che potrebbero rappresentare i moderni eredi del ramo più antico degli Homo sapiens sapiens. È emersa anche una forte differenziazione genetica tra questi popoli e i Bantu, differenziazione che si sarebbe manifestata tra i 70 e i 140 mila anni fa, quando appunto iniziarono le prime migrazioni fuori dall'Africa.

TAG: DNA

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >