sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
9 Novembre 2002 ARCHEOLOGIA
xinhuanet
Reperti dell´Età della Pietra dissotterrati nella Cina sud-occidentale
tempo di lettura previsto 2 min. circa

KUNMING Gli archeologi cinesi hanno scoperto un sito risalente all´era Paleolitica nella provincia Yunnan nel sud ovest della Cina, corredato da fossili di più di 30 specie di animali e molti attrezzi di pietra.

Il sito si trova all´interno di una grotta presso il Villaggio di Bale nella Città di Jinghong, nella Prefettura Autonoma di Xishuangbanna.

La scoperta più rilevante è un guscio fossilizzato usato come moneta, databile a 13.000 anni or sono, dalla forma di genitali femminili. "Ciò indica che la popolazione considerava la riproduzione una cosa fondamentale allora" riferisce Gao Feng, un ricercatore dell´Istituto per il Patrimonio Culturale e la Ricerca della Provincia dello Yunnan.

Fossili di elefanti asiatici, rinoceronti e leopardi, semi di piante e muschi fossilizzati: tutto indica riflettono che la popolazione a quel tempo era coinvolta in attività come la pesca, la caccia e la raccolta dei frutti, ha dichiarato Gao.

Frammenti di vasellame e oggetti di pietra liscia dissotterrati al sito erano realizzati nello stesso modo di quelli trovati a Zhoukoudian nel Beijing, località famosa per lo scavo del cranio dell´uomo di Peking, che visse qui da 700 000 a 230 000 anni or sono.

Gao ritiene che questi reperti siano prove della transizione dall´era Paleolitica a quella Neolitica avvenuta tra 21 000 e 13 000 anni or sono, e che costituiscano anche materiale importante per lo studio della cronologia della prima Età della Pietra, e dell´antico ambiente dell´area.

Le grotte in cui questi reperti sono stati dissotterrati si trovano a 800 metri sotto il livello del mare. Per molti anni, nessuno ha osato entrarvi, poiché considerate "terra della morte". Secondo una leggenda locale, infatti la grotta sarebbe la dimora di una concubina del Diavolo.

Nel 1987, Huang Wanchun, appartenente al gruppo geologico dell´allora Ministero dell´Industria nucleare, entrò nella grotta e raccolse dei fossili. Gli scavi sono iniziati nel 1996.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >