sei in Home > Scienza > News > Dettaglio News
12 Settembre 2003 SCIENZA
BBC News online
Molluschi al supermercato rivelano un segreto dei romani
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Un appassionato di chimica inglese ha scoperto come gli antichi romani tingevano le toghe degli imperatori del caratteristico color porpora carico, grazie ad un batterio trovato nei molluschi del supermercato Tesco.

Questa precisa tonalità ha un particolare significato come colore del potere imperiale. Cleopatra aveva le vele delle sue navi dipinte dello stesso colore.

La ricetta per la tintura è rimasta un segreto degli artigiani tintori già dai tempi degli antichi egizi e romani. Vi sono pochissimi riferimenti al processo di tintura nella letteratura storica.

I moderni chimici possono riuscire a riprodurre qualsiasi sfumatura di colore, ma l´ingegnere in pensione John Edmonds ha voluto scoprire come gli antichi riuscissero a ottenere una tintura da materiali naturali.

Ha spiegato alla Festival della Scienza della British Association a Salford, Greater Manchester, come abbia riscoperto il segreto del porpora imperiale dopo aver studiato il processo di fermentazione dei pigmenti color cobalto tratti dalle piante.

Con l´aiuto dei ricercatori dell´Università di Reading e da Israele, è stato in grado di stabilire il ruolo vitale giocato da un batterio nel ridurre chimicamente gli antichi pigmenti così che si venissero a dissolvere in una soluzione colorante.

Il pigmento per il colore porpora imperiale è derivato da molluschi di Murex, una forma di conchiglia marina. Così, Mr Edmunds ha capito che avrebbe potuto usare anche i comuni molluschi. Ne ha allora acquistato una confezione dal supermercato Tesco. "Ho rimosso l´aceto in cui erano conservati, e ho messo parecchi molluschi con alcuni pigmenti porpora in un recipiente."

I molluschi ospitano un batterio che svolge un ruolo cruciale nella riduzione della tintura. All´interno del recipiente è stata aggiunta della cenere di legno per assicurarsi che il composto non divenisse troppo acido.

Il composto è stato quindi mantenuto alla temperatura di 50 gradi Celsius per circa 10 giorni.

Il tessuto immerso nel pigmento è diventato verde inizialmente, ma, esposto alla luce, è divenuto porpora.

Aver ricreato l´antico metodo di tintura potrebbe avere implicazione per la pratica del giorno presente.

Attualmente, infatti, tonnellate di agenti chimici sono necessari per ridurre la tintura per i jeans denim di colore blu, e ciò implica la produzione di grandi quantità di waste di zolfo.

Mr Edmonds ha dichiarato: "Gli scienziati dell´Università di Reading stanno tentando di comprendere come il batterio riduca il color cobalto per poter sviluppare una biotecnologia pulita e sostituire il processo chimico con un procedimento naturale."


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >