sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
12 Novembre 2003 ARCHEOLOGIA
Las Vegas Sun
Gli imputati si dichiarano innocenti per il furto di petroglifi in Nevada
tempo di lettura previsto 1 min. circa

RENO I due uomini accusati di avere prelevato i petroglifi da una foresta nazionale del Nevada, non sapevano di commettere un´azione illegale, ha dichiarato uno dei loro avvocati.

Una corte federale di Reno aveva condannato i due uomini lo scorso mese per scavo illegittimo di risorse archeologiche e furto di proprietà governativa. Basandosi su prove raccolte dalla polizia, le autorità erano riuscite a recuperare i petroglifi dal cortile anteriore di una proprietà a Reno, lo scorso 16 settembre.

I petroglifi, incisi su massi del peso di circa 300 once, sono stati apparentemente rimosse da diverse persone mediante l´uso di attrezzi manuali.

TAG: Altro

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >