sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
4 Novembre 2003 ARCHEOLOGIA
CBC.ca
Ricercatori dissotterrano un´antica "bottega del macellaio"
tempo di lettura previsto 1 min. circa

TORONTO Gli antropologi al lavoro in Etiopia hanno dichiarato di aver trovato la prima diretta evidenza di un attrezzo "da cucina" di pietra, che si data a 2, 6 milioni di anni or sono.

Gli articoli di pietra sono stati trovati insieme ad ossa di animali, ed i ricercatori hanno dedotto che l´uso di questi attrezzi fosse finalizzato alla nutrizione.

Michael Rogers, un assistente professore di antropologia alla Southern Connecticut State University, stava lavorando a Gona, in Etiopia, quando ha trovato alcuni piccoli attrezzi di pietra incisa.

Ulteriori scavi al sito hanno rivelato attrezzi ed ossa insieme.

"I nostri antenati usavano gli artefatti per trattare le parti animali, il che probabilmente mostra che gli umani stavano allargando la loro dieta per includere la carne, e non erano più, dunque, solo vegetariani" ha dichiarato Rogers.

L´area di Gona, conosciuta per i suoi attrezzi di pietra, si trova presso Hadar, Etiopia, la località in cui il famosissimo fossile di ominide "Lucy" fu trovato nel 1974.

Roger ha dichiarato di essere sorpreso dalle condizioni del sito, data la sua età, e dalla diversità dei tipi di pietra trovati.

"I nostri antenati sapevano quali tipi di rocce si sfaldavano meglio" ha dichiarato. "Erano diventati molto selettivi".

TAG: Altro

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >