sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
7 Aprile 2001 ARCHEOLOGIA
arabicnews
Gli archeologi dissotterrano scheletri di bambini databili al 13.000 a.C
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Un gruppo marocchino-tedesco di archeologi ha dissotterrato nella regione di Nador (Marocco Nordorientale) tre scheletri di bambini databili al 13.000 a.C.

L´istituto nazionale di archeologia e l´istituto per il patrimonio storico e culturale hanno riferito che la scoperta, fatta alla fine del mese scorso, è avvenuta in una grotta oggetto di scavi già dal 1997.

La Grotta di Ifri Naamar è considerata una dei più importanti siti archeologici nell´est del Marocco. Scavi precedenti hanno riportato alla luce strumenti di pietra e ossa di animali.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >