sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
8 Aprile 2005 ARCHEOLOGIA
thisiswiltshire.co.uk
COMINCIA LA RICERCA DEL CASTELLO LEGGENDARIO
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Gli archeologi hanno iniziato la ricerca del leggendario castello di Re Alfredo, ritenuto essere nascosto sotto un ex locale notturno.

Si dice che il sito ospiti il segreto di un mitico castello medievale, che fu utilizzato più di 1, 000 anni or sono.

Gli esperti si recheranno al sito lunedì prossimo, e rimuoveranno strati di terra alla ricerca di primi segni dei resti del castello.

Lo scavo di questa settimana ha trovato le mura del XVIII secolo, ceramiche medioevali ed ossa, ma gli esperti temono che lo scavo sarà svantaggiato dai danni riportati dal terreno quando furono costruiti il nightclub ed il cinema, negli anni ´30.

I gruppi di archeologi continueranno per due settimane a tentare di risolvere il mistero dei resti del castello, che ha incuriosito gli studiosi per anni.

Più di 30 piloni della misura di 2 metri sono stati recuperati dal terreno nel corso della demolizione, ad indicare che molta parte del suolo sottostante è stato disturbato.

Gli esperti ritengono che le prove dell´edificio medievale si trovino con maggiore probabilità sotto il pavimento dell´ex sala da ballo.

Il mito del castello apparve per la prima volta nella "Vita di Re Alfredo", datata 877 d.C. per riapparire in numerose mappe sparse di scavi archeologici. La storia, scritta da un sacerdote, documenta che Re Alfredo fu portato via dal suo palazzo di Chippenham dai Vichinghi.

Secondo il libro, si trovava nel suo palazzo di Chippenham quando ciò accadde. Ma l´originale mappa della survey di ordinanza del XIX secolo dichiarò che il sito sotto il nightclub Goldiggers apparteneva a re Artù.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >