sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
16 Febbraio 2016 ARCHEOLOGIA
http://it.blastingnews.com
SCOPERTO IL TESORO PIÙ GRANDE DI TUTTI I TEMPI
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Ritrovato il tesoro del galeone spagnolo San Josè in Colombia, affondato più di 300 anni fa.

200 tonnellate di oro (11 milioni di dobloni), un numero incalcolabile di pietre preziose di un valore stimato che potrebbe toccare i 10 miliardi di dollari. Questo è il tesoro del San Josè, un galeone spagnolo affondato dalla flotta inglese l'8 giugno 1708 durante la battaglia di Barù, al largo di Cartagena de Indias, lungo la costa della Colombia. Fu una battaglia terribile, dei 600 uomini che componevano l'equipaggio del San Josè ne sopravvissero solo 22 e quell'immenso tesoro inabbissatosi su un fondale melmoso a 220 metri di profondità ed oltre 300 anni, ha costituito la meta più ambita di ogni cacciatore di tesori. Ora il presidente della Colombia Juan Manuel Santos Calderón ha annunciato il ritrovamento del relitto: "in modo inoppugnabile, grazie alle immagini degli splendidi cannoni a forma di delfino, 64 il numero che armavano la nave spagnola".

Le dispute legali

Esiste un però tuttavia: il relitto non è stato ritrovato lo scorso 2 novembre, come ha dichiarato il presidente colombiano, ma il 13 dicembre 1981 da una società internazionale specializzata in questo tipo di ricerche e recuperi, a cui la Colombia aveva concesso i diritti in cambio del 50% del valore. Ma presto lo stato sud americano stabilì che la decisione fu troppo avventata e generosa, quindi annullò il contratto iniziando una lunga battaglia legale offrendo un nuovo, ma meno generoso, accordo a diverse società di recupero; senza però arrivare mai ad una conclusione. Ora la mossa del presidente Santos, che attribuisce il ritrovamento alla marina militare colombiana e all'istituto archeologico nazionale, appare in sostanza come un gesto finalizzato ad un lungo conflitto legale, almeno che non dimostri che il luogo del ritrovamento sia diverso da quello individuato nel 1981. Si tratta forse del tesoro più grande di tutti i tempi, una specie di Santo Graal per i relitti, colato a picco nella guerra di successione spagnola che ha segnato anche la letteratura con Gabriel García Márquez nel suo romanzo 'L'amore ai tempi del colera'.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >