sei in Home > Scienza > News > Dettaglio News
7 Dicembre 2014 SCIENZA
http://www.centrometeoitaliano.it
LA FONTE DEI VULCANI PUO' ESSERE MOLTO PIU' VICINA DI QUANTO SI PENSAVA
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

I Geofisici mettono in discussione la teoria tradizionale sull'origine dei vulcani- Don L. Anderson, professore emerito dell Laboratorio sismologico del California Institute of Technology, e Scott King, professore di geofisica presso la Facoltà di Scienze della Virginia Tech, stanno mettendo in discussione di fronte a molti loro colleghi, le teoria tradizionale di base sull'origine dei vulcani. Come tutti ben sappiamo, i vulcani sono causati dal movimento delle Placche che fanno salire in alto la roccia più calda e questo avviene sotto il mantello della Terra a profondità molto elevate. Il nuovo studio, invece, mette in luce una nuova teoria, ovvero, l'origine dei vulcani avviene molto più in superficie, nella astenosfera, che si trova tra gli 80 e 200 Km. Durante un'intervista, King ha dichiarato:" Per quasi 40 anni c'è stato un dibattito su una teoria che le catene delle isole vulcaniche, come le Hawaii, sono state formate dall'interazione tra le piastre in superficie e pennacchi di materiale caldo che si innalzano dal confine nucleo-mantello da circa 2.800 chilometri sotto la superficie della Terra. Il nostro documento dimostra che uno strato a caldo sotto le piastre può spiegare l'origine di vulcani a metà piastra senza ricorrere a condotti profondi dalla metà al centro della Terra".L'Astenosfera è sempre stata vista come una struttura passiva che separa le placche tettoniche in movimento dal mantello, "Come si raffredda la Terra, le placche tettoniche sono come un lavandino e spostano il materiale più caldo nel profondo interno della Terra", ha spiegato King. "Questo materiale aumenta con due grandi correnti ascensionali passive che i sismologi hanno da tempo riconosciuto dalle immagini dell'interno della Terra."

TAG: Altro

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >