sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
26 Settembre 2014 ARCHEOLOGIA
ilfattostorico.com
SCOPERTO IL PRIMO SEDILE IN LEGNO PER LATRINE: HA 1800 ANNI
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Nel forte romano di Vindolanda, in Inghilterra, gli archeologi hanno dissotterrato una tavoletta di legno con un foro centrale: nelle latrine, veniva utilizzata dai Romani come sedile. Perfettamente conservato, risale al II secolo d.C. e secondo gli esperti si tratta di un ritrovamento unico nel suo genere.

"Sappiamo molto sui bagni Romani grazie ai precedenti scavi nel sito e al più ampio mondo romano, che include molte fantastiche latrine romane", ha dichiarato Andrew Birley, direttore degli scavi. "Ma non avevamo mai avuto il piacere di trovarne una in legno perfettamente conservata"."Come abbiamo cominciato a scavarlo, non abbiamo avuto dubbi su cosa avevamo trovato", continua Birley. "È fatto con un pezzo di legno molto ben lavorato, e sembra abbastanza confortevole".

"Ora dobbiamo esaminare la latrina in cui si trovava. Le latrine romane sono posti affascinanti da scavare: i loro scarichi spesso contengono manufatti straordinari. Diciamocelo, se ti cade qualcosa in una latrina romana, difficilmente proverai a riprenderla - a meno che tu non sia abbastanza coraggioso o temerario".

Birley spiega che nell'impero romano esistono molti sedili in pietra e marmo, ma questo sarebbe l'unico sopravvissuto in legno. Probabilmente il legno veniva preferito a una fredda pietra, visto che Vindolanda si trovava già in un luogo piuttosto freddo.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >