sei in Home > Storia > News > Dettaglio News
28 Giugno 2014 STORIA
http://www.centrometeoitaliano.it
MARROBBIO A MAZZARA DEL VALLO il mare si ritira di 30 metri
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Gli effetti del marrobbio in Sicilia: un impressionante arretramento del mare fino a 30 metri, per poi riversarsi nuovamente sulla spiaggia.

Il fenomeno del marrobbio, che ha iniziato a manifestarsi a Mazara del Vallo, in Sicilia, nella giornata di Mercoledì 26 Giugno, è proseguito anche ieri 26 Giugno, interessanto non solo il fiume Màzaro ma anche e soprattutto la spiaggia di Tonnarella. Qui i bagnanti hanno potuto assistere agli effetti del marrobbio, dovuti ad improvvisi squilibri della pressione atmosferica: il mare si è ritirato di oltre 30 metri, per poi ributtarsi pochi minuti dopo sulla spiaggia, arrivando a lambire, in alcuni punti, la vicina strada.Ma non solo, l'imponente movimento del mare, con la corrente di risacca, ha portato a riva tonnellate di posedonia oceanica, pianta acquatica endemica del Mar Mediterraneo, che è stata depositata a riva dal mare creando notevoli accumuli che ora i gestori dei lidi balneari, con il supporto del comune, dovranno rimuovere per rendere nuovamente la spiaggia utilizzabile dai bagnanti. Il video mostra l'incredibile fenomeno, con i bagnanti che camminano dove pochi minuti prima era presente il mare; nel secondo video invece è possibile osservare cosa accade durante la corrente di risacca legata al marrobbio, quando la corrente marina ritorna a riva ad alta velocità.

TAG: Altro

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >