sei in Home > Scienza > News > Dettaglio News
14 Dicembre 2013 SCIENZA
http://archaeologynewsnetwork.blogspot.it
SCIENZIATI SCOPRONO UN CODICE "SEGRETO" NELLE ELICHE DEL DNA
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Gli scienziati hanno scoperto un secondo codice nascosto all'interno del DNA. Questo secondo codice contiene informazioni che cambiano leggendo le istruzioni contenute nel DNA e creano delle mutazioni innescate dagli stati di salute o di malattia dell'organismo.

Un gruppo di ricerca guidato dal Dr. John Stamatoyannopoulos, Università di Washington, professore associato di scienze del genoma e della medicina, ha fatto questa eccezionale scoperta. I risultati sono riportati nel numero del 13 dicembre della rivista "Scienza" . L'opera fa parte di un progetto internazionale sullo studio del DNA, noto anche come ENCODE. La Human Genome Research Institute Nazionale ha finanziato il pluriennale sforzo internazionale. ENCODE mira a scoprire dove e come le indicazioni per funzioni biologiche sono memorizzate nel genoma umano. Poiché il codice genetico è stato decifrato nel 1960, gli scienziati hanno supposto che è stato utilizzato esclusivamente per scrivere informazioni su proteine. Scienziati hanno scoperto adesso che i genomi utilizzano il codice genetico per scrivere con due "lingue distinte". Una descrive come sono fatte le proteine, e l'altra istruisce la cellula come controllare i geni . Una lingua è scritto sopra l'altra, ed è per questo motivo che la seconda lingua è rimasta nascosta per tanto tempo. "Per oltre 40 anni abbiamo ipotizzato che i cambiamenti del DNA interessavano solo il codice genetico che dava informazioni unicamente su come erano fatte le proteine", ha detto Stamatoyannopoulos. "Ora sappiamo che questo assunto di base sulla lettura del genoma umano ci ha fatto perdere la metà del quadro. Questi nuovi risultati evidenziano che il DNA è un dispositivo incredibilmente potente di immagazzinamento di informazioni, che la natura ha pienamente sfruttato in modi inaspettati.". Il codice genetico utilizza un 64 - lettera dell'alfabeto chiamato codoni. La squadra UW ha scoperto che alcuni codoni, che hanno chiamato duons, possono avere due significati, quello relativo alla sequenza della proteina, e quello relativo al controllo del gene. Questi due significati sembrano essersi evoluti l'uno in concerto con l'altro. Le istruzioni di controllo del gene sembrano contribuire a stabilizzare alcune funzioni benefiche delle proteine â€â€e a dirci anche come sono fatti. La scoperta dei duons ha importanti implicazioni per come gli scienziati ed i medici interpretano il genoma di un paziente e apriranno nuove porte alla diagnosi e trattamento delle malattia. "il fatto che il codice genetico può scrivere simultaneamente due tipi di informazioni significa che molti cambiamenti del DNA che sembrano alterare le sequenze proteiche possono effettivamente causare la malattia interrompendo programmi di controllo dei geni o addirittura entrambi i meccanismi simultaneamente ", ha detto Stamatoyannopoulos.

TAG: DNA

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >